Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Shop
 

Decora la tua Pasqua con i simboli della tradizione

Molti sono i simboli che ricordano la Pasqua: l'ulivo, l'uovo, il coniglio, l'agnello, le campane, la luce. Ognuno di questi con un preciso significato:

- la colomba e l'ulivo rappresentano la Pace;
- le campane annunciano la Resurrezione di Gesù;
- il carattere mite dell'agnello, viene paragonato a Gesù che ha dato la vita per noi;
- l'uovo rappresenta la Nascita di una nuova vita, la Resurrezione di Gesù dal sepolcro:
- il coniglietto si richiama alla lepre che sin dagli inizi del Cristianesimo era presa a simbolo di Cristo. Inoltre, la lepre, con la caratteristica del suo manto che cambia colore secondo la stagione, venne indicata da Sant'Ambrogio come simbolo di Resurrezione. 

Le tradizioni legate al coniglio pasquale sono tante.
Sembra che la tradizione del coniglietto pasquale, associata sia ai riti religiosi che alle festività legate alla primavera, nasca dai Paesi del Nord Europa. Più che al coniglio, però, il riferimento è alla lepre: uno degli animali più scaltri e resistenti durante i mesi freddi dell’anno, ma anche uno dei più attivi con l’arrivo della bella stagione, fra i primi che si possono osservare sui prati fioriti.
Nell’era pre-cristiana, ad esempio, le popolazioni nordeuropee riconducevano all’animale il significato
della fertilità e della rinascita grazie alla sua facilità riproduttiva questo animale rappresentava alla perfezione il ritorno alla vita dopo il buio e il gelo dell’inverno. 
L’associazione vera e propria con la Pasqua, tuttavia, pare sia avvenuta in Germania: tra Medioevo e Rinascimento, l’animale era infatti protagonista delle celebrazioni dei bambini. Secondo la tradizione, rimasta intatta fino ai giorni nostri in diverse località tedesche, la notte prima di Pasqua i più piccoli sono chiamati a preparare un comodo nido di paglia per il coniglietto lasciandovi qualche prelibatezza affinché l’animale possa rifocillarsi. Se nel corso dell'anno il bimbo si è comportato bene l'animaletto lascierà in dono delle uova colorate. Nel 1700 questa tradizione si è diffusa anche negli Stati Uniti, e poi velocemente nella gran parte delle nazioni di lingua inglese. 

 
AL PIANO BALCONATA 
innumerevoli proposte per accogliere la Pasqua con i simboli della tradizione: tante uova dai colori più vivaci alle tinte pastello, a quelle vere decorate a mano, coniglietti in legno e in peluche, agnellini, colombe e pulcini. E per la gioia dei bambini e il piacere dei più creativi: colori e decorazioni per imprimere e fissare sui gusci d'uovo le idee più belle, la fantasia che ognuno porta dentro.
 
 
 
12.04.2019
La Cooperativa di Cortina
 
 
 
Contatto LA COOPERATIVA DI CORTINA - soc. coop. Corso Italia, 4032043 Cortina d´AmpezzoBL (I) Tel. +39 0436 86 12 45Fax +39 0436 86 13 00 E-Mail: PEC: 
La Cooperativa di Cortina
Orari d'apertura
 
Lunedì 22 aprile (Pasquetta): 8:30 - 13:00 & 15:00 - 20:00
Da martedì 23/04 a venerdì 26/04: 8:30 - 13:00 & 15:00 - 19:30
Sabato 27/04: 8:30 - 13:00 & 15:00 - 20:00
Giovedì 25/04: chiuso
Domenica: chiuso
  
    
    
 
 
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
 
Socials

News per gli amanti della Cooperativa di Cortina. Metti mi piace alla pagina facebook.

 
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing