Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Shop
 

I piaceri dell'orto

Cicerone sosteneva: "Accanto alla biblioteca serve un giardino e un orto." 

E fu proprio così anche per il Premio Nobel della letteratura Hermann Hesse: il suo orto e giardino in Canton Ticino furono fonti di ispirazione per le sue opere più importanti (ad es. il poema Ore nell'Orto) che gli hanno poi valso l'ottenimento dei prestigiosi riconoscimenti.
«I migliori pensieri gli venivano
  durante il lavoro nel giardino»
Così narra la biografia di Hermann Hesse.
 
Bastano pochi metri quadrati di terra e poche ore la sera o nei weekend, per coltivare verdure di qualità ed ottenere grandi soddisfazioni. 

Uno scambio quasi magico, durante il quale noi diamo alcune ore alla terra e lei ci omaggia con ciò che è buono per il nostro sostentamento.
Non è mai troppo tardi per fare qualsiasi cosa, tanto meno un orto!

Essendo però in montagna, è importante selezionare al meglio il tipo di verdura adatta al nostro clima.
Sicuramente un'ottima scelta è coltivare le brassicacee, ossia tutti i cavoli, patate, rape, aglio e cipolle. Resistono benissimo anche i legumi, in particolare fagioli, fave e piselli (da evitare invece i ceci), le insalate (lattughini e radicchio in particolare) e le carote (ma solo se la terra non è compatta e argillosa).
Anche le zucchine e certamente tutte le erbe aromatiche.

I vantaggi dell’orto in montagna
Nonostante la ridotta quantità di ortaggi, il coltivare in montagna presenta anche una serie di vantaggi:

• Meno parassiti e malattie funginee. Altura e clima riducono decisamente i problemi fitosanitari e generalmente sono ostili anche ai parassiti, l’orto in montagna probabilmente da questo punto di vista avrà meno problemi.
• Disponibilità di acqua. Meno problemi di siccità, soprattutto nei mesi estivi.
• Letame facilmente reperibile. 
• Aria pura, verdura buona. Spesso l’aria di montagna e il terreno danno un gusto particolare alle coltivazioni d’altura.


 
 
 
27.05.2019
La Cooperativa di Cortina
 
 
 
Contatto LA COOPERATIVA DI CORTINA - soc. coop. Corso Italia, 4032043 Cortina d´AmpezzoBL (I) Tel. +39 0436 86 12 45Fax +39 0436 86 13 00 E-Mail: PEC: 
La Cooperativa di Cortina
Orari d'apertura
 
Feriale: 8:30 - 12:30 & 15:00 - 19:30
Ven. 6/12: 8:30 - 13:00 & 15:00 - 20:00
Sab. 7/12: orario continuato 8:30 - 20:00
Dom. 8/12: orario continuato 9:30 - 19:30
  
    
    
 
 
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
 
Socials

News per gli amanti della Cooperativa di Cortina. Metti mi piace alla pagina facebook.

 
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing