Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Shop
 

La primavera è la stagione adatta per depurare il fegato

Nella Medicina Mediterranea fondata da Ippocrate e anche nella più lontana Medicina Cinese l’arrivo della primavera corrisponde al risveglio del fegato.
Quest’organo ha più di una funzione benefica per la nostra salute. Per questo motivo è bene tenerlo “pulito” e fare una depurazione almeno una volta l’anno. 

Depuriamolo in modo naturale, con gli infusi delle erbe più adatte o la miscela consigliata dal nostro erborista.
Ecco alcune erbe e piante officinali particolarmente indicate per le loro proprietà depurative:
 
Tarassaco
La radice di questo fiore che in primavera colora di giallo i prati di casa nostra contiene dei principi amari che stimolano l’attività del fegato. Il Tarassaco aiuta quindi l’eliminazione delle tossine da parte del fegato. E allo stesso tempo favorisce la produzione della bile. 

Cicoria

Spesso snobbata ai giorni nostri, la Cicoria vanta numerose virtù. Nelle civiltà del passato era usata per curare le malattie minori del fegato. È un remineralizzante, tonificante, diuretico e depurativo. Per il fegato svolge sia azione coleretica, favorisce cioè la secrezione degli acidi biliari, sia azione colagoga, stimola la contrazione della colecisti.

Cardo mariano
Quando si parla di salute e depurazione del fegato, in fitoterapia il primo riferimento diventa il cardo mariano. Le virtù di questa pianta sono note fin dall'epoca romana. Il contenuto di silimarina nel Cardo mariano rende questa pianta un eccellente epatoprotettore. Ciò significa che protegge e rigenera le cellule epatiche. Vanta anche una spiccata proprietà antiossidante, in grado di contrastare i radicali liberi.

Carciofo
Si tratta di una delle piante per eccellenza per il benessere del fegato. Le foglie hanno un’azione protettiva e depurativa. Stimolano la produzione della bile e la spingono verso l’intestino. In questo modo viene facilitata anche e soprattutto la digestione dei grassi.
Al reparto casalinghi, piano terra, troverai teiere e tisaniere adatte alle tue infusioni. 
Complete di filtro e coperchio, in modo da non lasciar disperdere le sostanze benefiche volatili. 

Alcune teiere sono adatte ad essere poste direttamente sulla fiamma (meglio con l'uso dello spargifiamma).
L'infusore, riempito con le erbe, viene posto nella tazza o nella teiera. Si versa l'acqua calda e si copre con il coperchio. Quando è terminato il tempo di infusione, si rimuove sia il coperchio che l'infusore e la tisana è pronta per essere gustata.
 
 
 
03.04.2022
La Cooperativa di Cortina
 
 
 
Contatto LA COOPERATIVA DI CORTINA - soc. coop. Corso Italia, 4032043 Cortina d´AmpezzoBL (I) Tel. +39 0436 86 12 45Fax +39 0436 86 13 00 E-Mail: PEC: 
La Cooperativa di Cortina
Orari d'apertura
 

Piano Terra, Supermercato, Balconata e Ufficio Clienti:
Da Lun. a Sab.: 8:30 - 13:00 & 15:00 - 19:30
Domenica: chiuso

Piano 1°/2°/3°:
Da Lun. a Sab.: 9:00 - 13:00 & 15:00 - 19:30
Domenica: Chiuso
  
    
    
 
 
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
 
Socials

News per gli amanti della Cooperativa di Cortina. Metti mi piace alla pagina facebook.

 
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
RIMANIAMO IN CONTATTO
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER