Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Shop
 

Pillola di Ecologia: il macerato d'ortica

Una volta preparato il nostro orto, può capitare di accorgerci che parassiti o limacce stanno "disturbando" il nostro lavoro e le giovani piantine. Prima di fare affidamento a prodotti chimici che andranno a danneggiare le importantissime api ed il loro prezioso contributo alla biodiversità, proviamo questa soluzione totalmente naturale, a costo zero e km 0, che potrebbe lasciarvi stupiti dai sorprendenti risultati: il MACERATO D'ORTICA.
 
Ricordiamo quanto è importante PROTEGGERE LE API ed il loro instancabile lavoro dalla minaccia che costituiscono tutti i prodotti chimici usati negli orti e nelle zone agricole. 
Dal macerato di ortica si può ottenere un insetticida oppure un fertilizzante: questo dipende dalle tempistiche di infusione.

Le ortiche sono un’erba spontanea molto comune e semplicissima da riconoscere. Le foglie sono urticanti e contengono acido formico e acido salicilico, proprietà che andremo ad usare contro i parassiti.

La PREPARAZIONE è molto semplice: servono circa 100 gr. di pianta di ortica fresca per ogni litro di acqua.

Per ottenere un macerato INSETTICIDA il tempo di infusione è di uno o due giorni, dopo di che il composto va filtrato ed è pronto da usare, irrorandolo sulle piante senza diluizione. L’uso è molto semplice, si agisce spruzzando il preparato su tutta la parte aerea delle colture da salvaguardare. Possiamo ripetere il trattamento dopo 4 o 5 giorni, per eliminare al meglio i parassiti. Evitiamo di fare trattamenti nelle ore più calde e soleggiate.

Le foglie di ortica contengono anche sostanze utili quali azoto, magnesio e ferro, per cui otterremo un prezioso concime organico liquido. Per ottenere il FERTILIZZANTE è sufficiente lasciare in infusione per più tempo, 10/15 giorni. Dopo averlo filtrato, possiamo diluirlo 1/10 e usarlo per irrigare.

L'unico effetto indesiderato è l'odore molto forte ma che sparirà in breve tempo, ma i benefici che trarranno le vostre piante saranno di gran lunga superiori a questo effetto indesiderato.

 
 
 
06.05.2021
La Cooperativa di Cortina
 
 
 
Contatto LA COOPERATIVA DI CORTINA - soc. coop. Corso Italia, 4032043 Cortina d´AmpezzoBL (I) Tel. +39 0436 86 12 45Fax +39 0436 86 13 00 E-Mail: PEC: 
La Cooperativa di Cortina
Orari d'apertura
 
Piano Terra, Supermercato, Balconata e Ufficio Clienti:
Da Lun. a Sab.: 8:30 - 13:00 & 15:00 - 19:30
Domenica: 9:30 - 13:00 & 15:00 - 19:30

Piano 1°/2°/3°:
Da Lun. a Sab.: 9:00 - 13:00 & 15:00 - 19:30
Domenica: 9:30 - 13:00 & 15:00 - 19:30
  
    
    
 
 
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
 
Socials

News per gli amanti della Cooperativa di Cortina. Metti mi piace alla pagina facebook.

 
 
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
RIMANIAMO IN CONTATTO
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER